giochi di socializzazione

L’orchestra turbolenta-giochi di socializzazione

L’orchestra turbolenta-giochi di socializzazione L’orchestra turbolenta è un gioco che aiuta i bimbi a percepire e creare ritmi. Tutti i bambini, grazie alla loro capacità creativa, possono assimilare con facilità gli stimoli ritmici che proponiamo loro. Arricchiscono così l’espressione motoria e le capacità cognitive. Numero di partecipanti: tutta la classe Materiale:  una lattina, un mestolo […]

puzzle di emozioni

Insieme stiamo bene

Insieme stiamo bene! Ottimo slogan per iniziare… La prima settimana di scuola, durante la settimana dell’accoglienza, ma si presta come attività in qualsiasi momento dell’anno… dopo aver parlato di come stare bene in classe e che stare insieme e ritrovarsi è sempre bello… le mie fantastiche colleghe/amiche Cristina e Patrizia hanno realizzato questo bellissimo puzzle […]

Il pallone mattarello

Il pallone matterello-Giochi di socializzazione

Il pallone matterello è un gioco di socializzazione semplice, ma molto divertente! Il ritmo è un fenomeno innato nel bambino. Qualche mese dopo la nascita già agita oggetti con movimenti più o meno regolari. Il compito dell’adulto è cercare di favorire l’attitudine innata del bambino a creare movimenti. Il gioco aiuta questa attitudine a crescere […]

Accoglienza in classe quarta-Italiano-Prima settimana- settembre

Accoglienza in Classe Quarta… HO TROVATO QUESTA BELLISSIMA POESIA SU FB, SCRITTA DA UNA COLLEGA CHE L’HA CONDIVISA: Cristina Caponi. Ringrazio anche la mia amica Alba che mi ha segnalato il lavoro! In quarta, come in terza, faccio usare due quaderni per italiano: uno per grammatica e uno per italiano. La prima pagina sarà, come […]

Accoglienza in classe Terza

Ringrazio anticipatamente le mie colleghe:Graziella e Vittoria… per la sintonia e la voglia di lavorare insieme per realizzare queste prime attività! Quest’anno la metafora è il Paese delle Meraviglie (la Terra) e, in particolare, il lago. In prima eravamo in un bellissimo giardino, poi, in seconda, ci siamo spostati in un bosco e adesso, in […]