Digramma SC- Trigrammi SCI SCE aprile- prima

Se ti va condividi l'articolo!

Digramma SC, Trigrammi SCI SCE, italiano in prima

Il mese è solo indicativo, è comodo per me  per archiviare. I tempi della classe li decide naturalmente l’insegnante in base ai tempi dei bimbi.

Ho presentato SC con il libro da leggere on line. Si può anche stampare o condividere sul registro in modo che rimanga a disposizione degli alunni. Se ti interessa ecco il link…

21° LIBRO IN STAMPATO MAIUSCOLO: LA S INCONTRA C

Ho realizzato anche l’alfabetiere per il digramma SC.

CQU e SC per alfabetiere

Per arricchire la presentazione, su you tube ci sono tanti video realizzati dai colleghi… ve ne segnalo qualcuno…

Riprendo sul quaderno i suoni duri…

Per questa attività, la maestra detta la parola e i bimbi dicono dove inserire la parola… come se fossero due colonne… Ho usato le immagini dell’alfabetiere, rimpicciolendo il pesce e la scimmia del 50%.

Tre frasi minime, di cui una ha due soggetti.

Risolviamo un cruciverba, eseguito con l’aiuto di un gioco.

sci-o-sce-maestra-anita cruciverba da stampare

LINK DEL GIOCO

A questo link trovi altri giochi sulla SC…

Giochi didattici: SCI SCE

Singolare e plurale

In questa occasione detterò una breve descrizione del pesce e farò realizzare il pesce mostro… ai bimbi piace tantissimo e la realizzazione è semplicissima.

Vi allego i vari passaggi e il video…

Io uso metà foglio A4. Si piega a metà e poi una metà si piega ancora a metà, si disegna un pesce in questo caso o qualsiasi altro soggetto che può spalancare la bocca… Poi si apre il foglio e si disegna con la bocca spalancata.

Per la SC faccio ascoltare questa bellissima canzone… i miei alunni la adorano.

In questa occasione leggo diversi albi illustrati che hanno come protagonisti il pesce o con il titolo che rimanda alla parola pesce… Ve ne segnalo qualcuno.

Questo libro è perfetto per chi insegna anche scienze, c’è sia la parola pesce, sia la parola scimmia.

È una domanda semplice, ma non è altrettanto semplice rispondere… soprattutto se a farla sono i bambini. Grazie a questo libro, però, la teoria di Charles Darwin non sarà più un mistero per i giovani lettori! Stimolando immaginazione e curiosità, Nonna Pesce porta piccoli e grandi dentro l’affascinante storia della vita sul nostro pianeta, spiegando come siamo connessi a tutti gli altri organismi viventi nel grande «Albero della vita».

Attività legata a questa lettura della Erickson

Se prima di acquistarlo vuoi avere un’idea più precisa… lo trovi su YOUTUBE

Un pesce è un pesce di Leo Lionni.

La storia di un’amicizia tra un girino e un pesciolino che sott’acqua si “vedono” crescere, ma la rana è anfibia e può, con grande dispiacere del pesce, godere di acqua e di terra e così scoprire di poter appartenere a mondi diversi. Anche gli amici possono provare invidia, ma non possono sfidare le leggi della natura: fuoriuscire dal proprio habitat e rischiare la vita è una mossa maldestra ma istruttiva per accettare e valorizzare la propria condizione. Un pesce è un pesce.

Se prima di acquistarlo vuoi avere un’idea più precisa… lo trovi su YOUTUBE

Potrebbero anche interessarti…

GIOCHI DI GRAMMATICA MAESTRA ANITA

LINK per altri articoli del sito sulla classe prima

Quale metodo di letto scrittura usare?

QUADERNO DI ITALIANO CLASSE PRIMA MAESTRA ANITA

Link al sito: Schede didattiche + verifiche da stampare per tutte le classi

 

Link agli articoli del quaderno… del 2015

 

Per presentare le lettere, mi piace molto il lavoro di una collega… Maestra Rossella. Ecco il link Presentazione lettere dell’alfabeto.

Libri da leggere assolutamente in classe prima o seconda…

Libri per l’insegnante

Per realizzare le schede di Maestra Anita, con autorizzazione richiesta, sono stati utilizzati i disegni di midisegni e disegnidacoloraregratis

ll materiale presente sul sito Maestra Anita è di proprietà esclusiva di Maestra Anita. Puoi condividere, in altri siti o sui social, i link dei vari articoli presenti sul sito che rimandano al blog Maestra Anita. Puoi scaricare i file e utilizzarli con i bambini, puoi condividere i file tramite registro elettronico. È vietata la pubblicazione delle foto delle pagine dei quaderni, dei singoli file word, file pdf, file di presentazioni in power point in altri siti, o sui social, senza preventiva autorizzazione.