Aspettando il Natale in classe quarta- Poesia- Un brano con domande

Se ti va condividi l'articolo!

Un brano sul Natale, da leggere e comprendere… La scheda la faccio sempre incollare piegata, così si può abbellire la pagina… In questo caso il bimbo ha scelto un pacco regalo.

Testo di compressione sul Natale da stampare

Ho scelto una meravigliosa poesia di Gianni Rodari che parla di buoni sentimenti e di regali non materiali, che sono quelli più importanti…ma i bimbi questo ancora faticano a capirlo, aiutiamoli e sensibilizziamoli verso chi non è fortunato come noi.

Sul quaderno si legge male… Ecco la poesia… davvero molto bella

Quest’anno mi voglio fare
un albero di Natale
di tipo speciale,
ma bello veramente.

Non lo farò in tinello, lo farò nella mente,
con centomila rami,
e un miliardo di lampadine
e tutti i doni
che non stanno nelle vetrine.

Un raggio di sole
per passero che trema,
un ciuffo di viole
per il prato gelato,
un aumento di pensione
per il vecchio pensionato.

E poi giochi,
giocattoli, balocchi
quanti ne puoi contare
a spalancare gli occhi:
un milione, cento milioni
di bellissimi doni
per quei bambini
che non ebbero mai
un regalo di Natale,
e per loro un giorno
all’altro è uguale,
e non è mai festa.

Perché se un bimbo
resta senza niente,
anche un solo, piccolo,
che piangere non si sente

e sta chissadove,

Natale è tutto sbagliato,

da rifare per bene,

come una divisione se no viene

la prova del nove.

 

E’ molto lunga, quindi per qualche bimbo la stampo… Eccola

Un abete speciale poesia di Rodari

 

L’abete è stato realizzato disegnando un abete simmetrico, in modo da poter piegare a metà… ho usato quattro abeti e incollato le varie metà poi inserito a metà tra due pagine. I bimbi sono liberi di usare fogli bianchi, verdi, rossi, gialli… Francamente la versione che preferisco è quella realizzata con fotocopie riciclate perché l’albero pieno di scritte è davvero bellissimo.